Costruzione Ninfe

Costruire una Ninfa Black Mamba

La Ninfa Black Mamba è una ninfa Perdigon cioè rivestita con resina UV. La Ninfa Black Mamba è semplice e veloce da costruire, filo rosso e filo nero e un pezzo di tinsel piatto perlato.

Black Mamba è un’ottima ninfa per tutta la stagione di pesca, è ben visibile in acque torbide, a mio parere più delle ninfe con pallina arancio e se usate in piccole dimensioni (#16-18) sono ottime anche in acque cristalline.

Ma ora guardate il video, potete montarla voi o acquistarla QUI sul mio sito, buona visione.

Amo: Partridge Jig  #12

Filo di montaggio: Seta Rossa e Veevus nero 8/0

Code: Fibre di Gallo Pardo

Corpo: Filo di Montaggio Nero e una Striscia di Veevus Pearl M

Testa: Tungsten bead Black Nikel 3.8 mm

Ultimamente sento dire che i costruttori di mosche che fanno le sacche alari sul dorso degli ami jig non hanno ancora capito nulla di insetti e brevemente qui volevo rispondere, poi col tempo preparerò un articolo sulla mia intera visione delle ninfe perdigon.

Dunque, la sacca alare secondo me è bene interpretarla in modo esatto su ninfe molto imitative in modo che la copia dell’insetto sia vera ai nostri occhi, anche se a volte vedo e non critico delle ninfe realistiche montate in reverse quindi è un po’ come montare le sacche alari al rovescio sui jig giusto?! Ma nulla da dire, secondo me il pesce non mangia l’insetto perché ha una sacca alare ma perché è vivo, fa movimento… quindi veniamo al sodo… Con le ninfe perdigon e in generale con le ninfe moderne non stiamo imitando nulla, in alcuni montaggi stiamo magari sintetizzando ma non imitando, quindi forse è sbagliato dire “mettiamo la sacca alare” ma bisognerebbe dire mettiamo il tal materiale per dare contrasto,  contrasto cromatico che dà vitalità a quel pezzo di resina e ferro che altrimenti sarebbe immobile, morto, questo lo concedo (è un pò come una fake news :D)  Ma ok, mi fermo e più avanti scriverò tutte le mie riflessioni…come… se io monto un tinsel sul dorso dell’amo non ho fatto una sacca alare di filo sotto l’amo? Giusto? Ma poi,  le ninfe in acqua stanno immobili durante il loro passaggio o girano su se stesse?

Ok, adesso basta sul serio, vi lascio alle vostre riflessioni.

Av Salut!

Diego